Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

sabato 29 giugno 2019

La Luna in radio e nei digital store dal 14 Giugno con il nuovo singolo "Niente succede"


“Niente succede” il nuovo singolo della band toscana La Luna, in radio dal 14 Giugno,  parla di un’ immobilità che si ripercorre in tutta la storia, nell’ essere umano. I problemi ed i danni creati dagli uomini, cambiano nome, cambiano faccia, ma non cambiano la sostanza. Un’ immobilità simile ad una prigionia consapevole e pienamente conscia da parte di chi la subisce. Sempre più impoveriti come umani e sempre più arricchiti come macchine in grado di agire e pensare per come “loro” vogliono. Tutto questo, all' interno di un brano elettropop, che fa muovere i piedi nell’ ascoltarlo ed in merito a questo Luna dice “è mia intenzione arrivare con leggerezza a far capire un messaggio anche e sopratutto ai più giovani, nella speranza che tra un canticchiare e l’ altro diano senso a ciò che sto provando a dirgli.”

Biografia

La Luna è una band Elettro-Pop e Alternative formatasi nel 2014 da un bisogno della cantautrice Luna (cantante del gruppo) di sperimentare nuove sonorità ed approcci musicali.
Il primo singolo ‘Il giro del Mondo’ del 2010 porta la firma del produttore Alex Marton.
L'ultimo EP prima di questa nuova usicta porta la firma di Luca Vicini, bassista dei Subsonica, il quale inizierà con Luna una collaborazione che porterà all’uscita nel 2017 di tre singoli “Limitation”, “Follow the Signs” e “Cold like a Stone”, questo’ ultimo condiviso con la Ego Music Italia.
Dal 2018 di nuovo insieme ad Alex Marton scrivono “Niente Succede”, primo singolo in italiano dopo l’esperienza torinese, che parla proprio dell’immobilità umana sempre più consapevole e del perseverare nei soliti errori che il genere umano compie ormai da secoli dando ad ogni battaglia un nuovo nome ma ricreando sempre le stesse dinamiche. Presenti su tutte le piattaforme Social e Digital-Store.
LA LUNA: Luna Topi (voce, chitarra), Alessio “Trauma” Dell'Esto (basso), Gabriele Bazzechi (batteria), Filippo Scandroglio (Chitarra) .

FIUMANÒ DOMENICO VIOLI “NU CANTU ANTICU”

In radio dal 29 giugno, il singolo anticipa “9 minuti 9”, il concept album del compositore-poeta che verrà pubblicato in autunno.
Illustrazione di Lorenzo Fantetti


“Nu cantu anticu” è un canto antico, una storia che ci ripropone drammi già visti, il passo dell’uomo antiorario, una storia stanca e rassegnata come rassegnato sembra il mondo. Un racconto di sale tra le labbra, di radici recise e forzati distacchi. Di genti che nulla hanno mai posseduto, se non la dignità, quella dignità dentro lo sguardo che quando ti prende in quadrato, ti disarma e che dentro ti taglia. Nulla in tasca se non un pugno di terra, la propria, per raccontare ai propri figli un giorno da dove si è scappati e del perché, di quella disperazione tra utopia e sogno, la speranza di trovare un po' di vita, ovunque e a qualunque costo.
“Nu cantu anticu” anticipa “9 MINUTI 9”, un percorso sonoro e al contempo umano, politico, poetico, spirituale e affettivo che apre finestre da dove guardare e guardarsi, da dove rallentare, fermarsi:
«Sono stato in silenzio molti anni, come sapete. Un silenzio pubblico, non certo dell’anima e della mente. Un silenzio che sentivo necessario, vitale, per potermi concentrare, con tempi e spazi opportuni, sulla scrittura. E oggi è con una grande emozione, un'emozione quasi commossa, certamente orgogliosa, che sono qui a parlarvi del mio ultimo intenso parto creativo. Non lo chiamerò “disco”, non lo chiamerò “album”, non lo chiamerò “prodotto discografico”, perché (per me) è molto più di questo. È la mia voce forte e chiara a dire, a chi vorrà ascoltare, che la vita è sacra, che la vita è diritto primario e primordiale, e come tale va protetta e tutelata a qualunque costo, in qualunque circostanza. È l’impegno che ho scelto di prendermi per far sì che la mia musica non si vestisse solo d’estetica, ma potesse essere anche un etico strumento da mettere al servizio dei senza voce. È un viaggio in certi gironi della vita di chi ha commesso errori il cui prezzo gli è stato presentato con troppi interessi, interessi inaccettabili. Un viaggio tra i condannati. Condannati per un crimine.
Condannati per una scelta impopolare. Condannati per un'idea. Condannati per essere venuti al mondo alla latitudine sbagliata. È un viaggio complesso, che racconterò con la dovuta calma, amici miei, la stessa con cui l'ho intrapreso io» Fiumanò Domenico Violi

Radio date: 29 giugno 2019
Pubblicazione album: autunno 2019



BREVE TRATTO BIOGRAFICO, COGNITIVO ED EMOTIVO DI FIUMANÒ DOMENICO VIOLI
Debutta discograficamente nel 1996: con “Exodos 23/11/1080” preludio in SI b minore, dedicato al sisma dell’Irpinia con recitativo in Grecanico. Alla musica e alle parole unisce la fotografia, la scultura, il viaggiare, da dove trae ispirazione, tessendo parole su armonie e melodie, trame, sceneggiature per piccoli film in parte ancora tutti da girare. Nel 2004 arriva il suo primo contratto discografico (Dogimi Edizioni Musicali / Sony Music) con l’album di canzoni Ero jazz e non lo sapevo da cui ha tratto i corto metraggi ad indirizzo pedagogico: - GIORNI STRANI - COME UN ALBERO PICCOLO - in ordine, seconda e ottava traccia dell’album, molto apprezzati dal mondo dell’istruzione, dal pubblico e dalla critica. Presentato a Milano, alla Salumeria della Musica, il concerto ottiene un tutto esaurito che gli è valso un tour promozionale alle librerie Feltrinelli di tutta la Penisola, e poi ancora un cospicuo numero di concerti, interviste, recensioni, ospite in radio e in televisione. Ed ecco, ancora un altro viaggio un altro mezzo, in sella alla sua bicicletta, multi cromatica, assieme a JLC fidatissimo sestante e navigato motorista di antiche rotte, fratello ed utopista sognatore, visionario e combattente. Dunque, altre visioni altre prospettive, F.D.V inizia a pedalare fino al 2008, anno in cui, per Dogimi Edizioni Musicali / Sony Music/ BMG pubblica il suo secondo album di canzoni: Il Biciclettista, album che mette d’accordo ancora una volta pubblico e critica, un viaggio che riconferma, una forte attenzione al sociale, dove le parole diventano impegno verso l’altro, poesia e musica dal tratto personale e riconoscibile. Al Giffoni Film Festival, con Pedala Pedala e Anime Contro Anime, in ordine, prima e terza traccia dell’album colonna sonora del corto metraggio fuori concorso nella sezione Verso Sud: The Red Ballon, tratto dal libro “Il bambino Golia” di Alfonso Gatto, regia di Attilio Bonadies & Mario Guarino. Fiumanò Domenico Violi, un’anima oltre il bordo del mare, di cui è voce e strumento principe, un tempio armonico, melodico, ritmico, eufonico ed empatico, incorniciato in brevi ed intensi quadri espositivi. 
Contatti social

venerdì 28 giugno 2019

ETTA “LUCIDALABBRA” in concomitanza dell’estate arriva in radio il nuovo singolo della giovanissima cantante napoletana

Il brano in uscita il 28 giugno è il terzo estratto dall’album d’esordio “DIVƎRƧO”.


Divertimento, voglia di condividere delle belle serate con i propri amici, musica fino a tarda notte, feste in spiaggia e nuove esperienze: è questo il mix energetico e allegro che fa fremere chiunque l’ascolti. Il brano è in soggettiva sul mondo femminile: due amiche molto diverse, l’una più riservata e romantica, l’altra più esuberante e sfrontata, riscoprono nella loro amicizia, durante una calda notte d’estate, un legame così forte da essere in grado di scacciare via ogni forma di negatività. Due opposti che inevitabilmente si attraggono.

Il singolo è il terzo estratto dal progetto discografico intitolato DIVƎRƧO. Ma non si tratta solo di un disco quanto invece di un modo di essere, qualcosa da custodire, da apprezzare, che non può essere giusto o sbagliato. DIVƎRƧO cambia il modo di vedere le cose, rende tutto straordinario pur rimanendo così ordinario. L'intero album è stato prodotto, registrato e missato da Enzo Russo presso il B music studio di Napoli. 

Etichetta: B MUSIC RECORDS
Radio date: 28 giugno 2019
Pubblicazione album: 18 gennaio 2019

BIO

Etta canta da quando aveva 4 anni e nasce artisticamente nel 2015. Da qui inizia a collaborare con diverse band spaziando dal Jazz al R’n’B. Nel 2017 firma un contratto discografico con la B Music Records, che segna la sua svolta pop. A Gennaio 2019 esce il primo singolo ‘Il mio supereroe’ seguito dall’intero album DIVƎRƧO.
Etta è attualmente impegnata nel DIVƎRƧO TOUR 2019 iniziato da Caserta a Giugno. Il 3 Luglio sarà la volta di Napoli, per poi riprendere a settembre toccando tutte le maggiori città italiane.


Contatti e social


BIANCA & BIANCA in radio e nei digital store con il nuovo singolo "E' Giulia"



BIANCA & BIANCA è un duo composto da due ragazze: Camilla Bilotti e Francesca Murgia.
A luglio 2018 è uscito il loro primo singolo “Vieni con me” su tutte le piattaforme digitali ed il relativo videoclip musicale che ha avuto un discreto successo di classifica e nelle radio.

A distanza di circa un anno esce il nuovo singolo “E’ Giulia”, che reca sempre la firma di Lighea, arrangiato dal M° Umberto Iervolino, un brano che racconta la storia di una giovane ragazza introversa che fa fatica ad esprimere le sue emozioni ed i suoi sentimenti. Vive una situazione di disagio sociale e familiare dove l’aggressività e la scarsa attenzione la fanno da padroni e la portano a chiudersi sempre di più nel suo mondo di tristezza e depressione che cerca di colmare con musica e fumetti. È incredibile che nell’era dei social network dilaghi la solitudine più profonda. In Italia sono quasi 500 i ragazzi che muoiono ogni anno togliendosi la vita a causa del male di vivere e tra i 1000 e i 1500 vengono salvati da questo tentativo perché qualcuno se ne accorge in tempo. “É Giulia” vuole dare voce a questa realtà.
La ragazza della nostra storia per fortuna fa una scelta diversa sognando che in qualche parte nel mondo ci sia un posto migliore dove poter ricominciare tutto in maniera diversa, e decide di partire confidando questo segreto solo alle sue due amiche. Ma anche da questa storia si crea un allarme. -Cosa può succedere ad una giovanissima e fragile ragazza con nel cuore solitudine e senso di abbandono?-

Produzione esecutiva discografia e management: Anteros Produzioni s.r.l.

Biografie


Camilla Bilotti, classe '96 nata a Prato, spinta dalla passione per il canto e trasmessa dal padre, comincia a cantare a
12 anni, prendendo lezioni di canto da insegnanti del posto dove vive. A Prato registra giovanissima la sua prima cover “un piccolo amore”. A 13 anni partecipa al talent Miss Teenager nella categoria canto, giungendo alle finali nazionali di Assisi; nel 2012 partecipa di nuovo al talent Miss Teenager, conquistando all’età di 16 anni il primo posto assoluto per la categoria canto. Conoscendo il maestro Nazzareno Carusi durante la finale del festival di Solarolo (dove conquista la 3° posizione) gli viene indicata la vocal coach Danila Satragno, quindi si sposta a Milano dove studia con lei canto nella scuola vocal care (la casa dei Pooh). Nel 2015 e 2016 insieme a vari artisti tra cui Dj Samuel Kimko e Edward Sanchez registrano due brani Latin Disco, il più importante “Toca Loca” conquistando alcune classifiche internazionali e riscuotendo un grande successo su youtube (vantando circa 3.000.000 di visualizzazioni), nel solito anno partecipa a grandi eventi sul territorio nazionale tra cui una grossa serata con Radio cuore in compagnia di grandissimi artisti: Nek, Max Pezzali, Patty Bravo, Francesca Michelin, Paola Turci ecc.).

Francesca Murgia, classe '96 di Prato, muove i primi passi musicali all’età di 12 anni con il maestro Valentino Simon ed
essendo sempre stata affascinata dalla musica pop, registra una compilation di 12 cover dei classici anni ‘60.
A 17 anni pubblica con la Top Record, distribuito da Mondadori, un album di 10 brani scritti da Luca Maris, con la collaborazione su uno di questi, di Tony Esposito, vengono vendute 5.000 copie. A 18 viene pubblica ma sul canale Youtube un brano dal titolo lo stesso pensiero, sempre scritto da Luca Maris e prodotto dalla MD Produzioni. A 19 con il maestro Valentino Simon registra 12 tracce cover di brani anni 60. Si e’ esibita in varie occasioni dal vivo, la più importante MEMORIAL MINO REITANO presso teatro CILEA a Reggio Calabria, dietro invito di Gege’ Reitano. Con il duo BIANCA & BIANCA ha partecipa ad AREA SANREMO TOUR ED. 2017 giungendo alle finali nazionali. Attualmente è impegnata nella produzione del primo EP del duo composto da 6 inediti prodotta da ANTEROS e scritti da LIGHEA.



LE FREQUENZE DI TESLA “LE MIGLIORI EVIDENZE” è il primo singolo estratto dall’album “il robot che sembrava me”

La band bolognese racconta, attraverso il brano indie-rock, il confine sottile fra realtà ed apparenza che caratterizza alcuni tipi di legami amorosi.


Il nuovo singolo de Le Frequenze di Tesla è una canzone in tre tempi, un primo più tranquillo, quasi da ballata, una secondo più introspettivo e un terzo di energica reazione. Il tema è quello del rapporto di coppia, basato sempre più sull’apparenza, a volte a scapito della sostanza: una coppia che proietta se stessa e la sua vita all’esterno prima ancora di aver vissuto in prima persona.

«Si crede di poter impostare il rapporto in un dato modo ma inevitabilmente arrivano i dubbi, seguiti dal rifiuto di prestarsi a giochi ipocriti: anche quelle che sembrano “le migliori evidenze” non aiutano in nessun modo a fare chiarezza. Tutto quello che resta è la volontà di reagire e trovare nuove soluzioni, anche se per il momento non si sa come». Le Frequenze di Tesla




Autoproduzione
Radio date: 28 giugno 2019
Pubblicazione album: 30 aprile 2019 

BIO

Le Frequenze di Tesla nascono nel giugno 2017 dall’incontro tra Enrico Fileccia, Matteo Cincopan e Vinicio Zanon Santon. Il progetto si colloca all'interno del panorama indie, con l’idea di creare un punto di incontro tra sonorità tradizionali dell’ambito rock ed elementi più moderni. Il sodalizio artistico si rivela da subito prolifico e, nell’arco di pochi mesi, il trio pubblica l’album d’esordio, Numeri primi. I dodici brani che compongono la scaletta costituiscono l’essenza del manifesto artistico del gruppo: un connubio tra sonorità tradizionali e modernità, in cui l’essenzialità della formazione a tre si contrappone ai pieni orchestrali, il tutto sintetizzato in una forma canzone, ma senza tralasciare una certa attitudine alla sperimentazione. Matteo Cincopan ed Enrico Fileccia passano (sia in studio che in concerto) dalla chitarra al basso alle tastiere, mentre Vinicio Zanon Santon si occupa della batteria e di tutte le percussioni, creando gli importanti scheletri ritmici su cui poggia l’architettura dei brani. Il nuovo album, Il robot che sembrava me, è stato pubblicato il 30 aprile 2019 su Spotify, iTunes e su tutte le principali piattaforme online.

La formazione è costituita da: Enrico Fileccia: voce, chitarra ritmica e solista, basso, piano e tastiere Matteo Cincopan: voce, chitarra ritmica e solista, basso, piano elettrico e minimoog Vinicio Zanon Santon: voce, batteria, percussioni.

Contatti e social




ALA DONICA “BUM BUM BUM” è il nuovo esplosivo singolo della cantante italo-moldava


Pop, dance-pop e atmosfere latine disegnano il ritmo colorato e spensierato dell’estate della poliedrica giovane artista. 

“Bum Bum bum” è una canzone fresca e leggera che invita a godersi la vita senza pensieri o remore. Il racconto provocatorio del gioco del corteggiamento fra due persone viene esaltato dalla splendida voce della bellissima cantautrice e dal sound tipicamente estivo del brano. 





Autoproduzione
Radio date: 28 giugno

BIO

Ala Donica è una musicista, e cantautrice moldava di origine, ma italiana di adozione. Ha una sfrenata passione per la musica che l'hanno portata fin da piccola a studiare violino, pianoforte, canto e danza moderna. Ha partecipato a numerose trasmissioni televisive e radiofoniche in Italia ed all'estero. Nel 2016 esce il suo primo singolo “Baila el ritmo” scritto da lei stessa insieme al produttore Max Titi. Nel 2017 a Roma le è stato conferito il Premio Cavallino D’oro. Nel 2017 conosce il produttore Oreste Spagnuolo con quale arriva una nuova collaborazione e una nuova canzone “Contradicciòn”, un brano che mescola pop latino e reggeaton, realizzato assieme al cantante, rapper e ballerino cubano Kalex El Cimarròn.


Contatti e social

Facebook
@aladonicaofficial
https://www.facebook.com/aladonicaofficial/

Instagram

MARCO LIGABUE - “ALTALENA”, il nuovo singolo del cantautore correggese

liga pic

Dopo tre dischi in cinque anni, Marco Ligabue, continua il suo nuovo percorso fatto di tantissimi concerti e di singoli all’improvviso. Incredibile il numero dei live all’attivo: oltre 500 da quando ha iniziato il percorso da cantautore. Per l’estate 2019 una bella novità: il singolo “ALTALENA”
Dal 28 giugno in radio e in tutti gli store digitali.

Da sempre attento ai cambiamenti di linguaggio nella musica, Marco ha scritto il brano a quattro mani con il giovane amico e autore Leonardo Cristoni ed ha affidato l’arrangiamento ad uno dei produttori più talentuosi del momento, Federico Nardelli. Le sonorità sono ispirate all’indie/folk dei “Mumford & Sons”, di cui Marco è da sempre fan, mentre il testo è fortemente emotivo: l’altalena viene cantata come metafora della vita.

«C’è un istinto naturale che porta ognuno di noi a spingersi sempre avanti nella vita, - ci racconta lo stesso Marco Ligabue - non ce ne rendiamo conto eppure lo percepiamo sin dalla prima volta che da bambini saliamo sull’altalena. Questo istinto è talmente forte che ci fa pure prendere la rincorsa. Poi, però, la vita di tutti i giorni ci fa fare anche i conti con chi siamo stati finora, con il passato e con i ricordi, riportandoci continuamente indietro, proprio come succede quando andiamo su un'altalena. Amore, amicizia e sogni sono spinte incredibili, danno al nostro tempo un continuo rimbalzo di emozioni tra ciò che è stato e ciò che sarà.
Ho capito cos'è il tempo, è un'altalena. E quanto è bello quel vento che ti arriva in faccia quando vai su e giù?”





Reduce dall’esperienza televisiva di “All Together Now”, uno dei giudici della trasmissione di canale5, Marco ha numeri importanti sui social: oltre 57 mila followers su Instagram e 270.000 su Facebook.

Prosegue intanto il “Sarà Bellissimo Tour 2019” che il 27 giugno farà tappa nella data speciale di Ferrara dove il pubblico potrà emozionarsi, cantare, ballare e, perché no, riflettere, con brani come "Quante vite hai", ma soprattutto ascoltare in anteprima il nuovo singoloALTALENA” in uscita venerdì 28 giugno. Sul palco l’insostituibile chitarrista Jonathan Gasparini, il batterista Diego Scaffidi e il giovanissimo bassista e sassofonista Luca Spaggiari.
   
Le prossime date del Sarà Bellissimo tour 2019:

27/06 Ferrara
30/06 Telese Terme (BN)
07/07 Ollastra (OR)
10/07 Sant’Anatolia (RI)
11/07 Peschici (FG)
12/07 Cesena (FC)
16/07 Cancellara (PZ)
19/07 Porto Ercole (GR)
21/07 Porto Sant’Elpidio (FM)
28/07 Pianella (PE)
29/07 San Felice Circeo (LT)
31/07 Amaroni (CZ)
04/08 Trecasali (PR)
05/08 Porto Rotondo (OT)
06/08 Cavriglia (AR)
07/08 Soveria Simeri (CZ)
08/08 Montesano (LE)
10/08 Montecosaro (MC)
11/08 San Buono (CH)
12/08 Avigliano Umbro (TR)
13/08 Pegognaga (MN)
14/08 Bellante (TE)
15/08 Marsico Vetere (PZ)
17/08 Montalto di Castro (VT)
18/08 Gallipoli (LE)
23/08 Cappella de Picenardi (CR)
25/08 Sala Consilina (SA)
31/08 Pescorocchiano (RI)
08/09 Pentone (CZ)

Contatti e social

Staff
Katia Guerzoni 392/0020823
katiaguerzoni@gmail.com

Organizzazione TOUR 2019:
Lorenzo Paolucci Agency (www.paolucciagency.com)
info@lorenzopaolucci.com
335/284319 / 0744/982878