AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

mercoledì 21 febbraio 2024

I bonus per la sostituzione degli infissi nel 2024

 


Quali bonus saranno a disposizione delle famiglie italiane per l'installazione e la sostituzione degli infissi nel 2024? Anche nel nuovo anno ci saranno dei bonus per la ristrutturazione e l'installazione e la sostituzione dei serramenti di casa e del condominio, vediamo insieme quali.

Il mercato dei serramenti in Italia

Il mercato di infissi e serramenti, nel nostro Paese, produce introiti annuali per oltre 7 miliardi di euro. Un enorme flusso di denaro che, non solo supporta migliaia di aziende nel settore, ma anche una galassia di attività che si occupano di rivendita di prodotti collegati e della posa di pavimenti, serramenti e infissi.

In quest'ottica, i diversi bonus per favorire l'installazione e la sostituzione degli infissi, hanno rappresentato sia uno strumento utile per il sostegno alle imprese e a chi si è rivolto loro. Parliamo di proprietari di casa, di impresa o amministratori di condominio che, in questi anni, hanno effettuato lavori di ristrutturazione per un immobile. La sostituzione degli infissi rappresenta uno dei lavori più gravosi da sostenere in fase di ristrutturazione; tuttavia è anche la chiave per ottenere un efficientamento energetico in grado di incidere sul costo finale della bolletta.

I nuovi infissi e serramenti sono progettati, infatti, con un'attenzione tutta particolare, non solo per la sostenibilità ma anche per il risparmio energetico: grazie a una minore dispersione di calore è possibile abbattere i consumi e le emissioni inquinanti. Il lavoro di un serramentista esperto, poi, garantirà la massima resa dell'investimento.

Bonus per infissi e serramenti nel 2024

Dopo le prime esperienze con il Superbonus al 110%, il governo è alle prese con dei tagli sulle spese: la nuova legge di bilancio è più restrittiva sui vari incentivi ancora in essere e ha eliminato la sostituzione degli infissi da alcuni incentivi. Questi tagli dovrebbero essere propedeutici al varo di una nuova forma di Superbonus in prossimo futuro.

Come prima cosa, la manovra di Bilancio 2024 ha escluso la sostituzione di infissi e serramenti dal Bonus barriere architettoniche. Non sarà quindi più possibile inserire la detrazione Irpef al 75% per il rifacimento di porte o finestre, all'interno dei lavori di rinnovamento dell'edificio per migliorare l'accessibilità e che ora riguardano esclusivamente scale, rampe, ascensori, servoscala e piattaforme elevatrici.

Rimarranno comunque a disposizione delle agevolazioni, ma viene ridotta dal 75% al 50% per l’aliquota delle detrazioni fiscali disponibili per la sostituzione degli infissi di casa con nuovi prodotti più performanti in termini di isolamento termico. Nel 2024, le famiglie che vorranno puntare su nuove finestre e risparmio energetico potranno avvalersi dell'Ecobonus e del Bonus Casa (o bonus Ristrutturazioni), in vigore fino al termine di Dicembre di quest'anno.

Come funziona l'Ecobonus 2024?

L'Ecobonus è una agevolazione che viene rilasciata per gli interventi di miglioramento dell'efficienza energetica degli edifici e consiste in una detrazione Irpef o Ires (per le aziende). La detrazione fiscale è del 50%, spalmabile in 10 anni, fino a un massimo di 120mila euro per unità immobiliare (il limite è di 60mila euro).

L'aliquota dell'Ecobonus è variabile a seconda della tipologia del lavori: parte dal 50% ma se la sostituzione rientra in un intervento di riqualificazione di tutto l’edificio (comprese le parti comuni e tutti gli appartamenti) l’aliquota arriva al 65% e il tetto di spesa è di 100mila euro (da ripartire tra gli aventi diritto).

Ricordiamo che i requisiti per l'Ecobonus prevedono che i lavori siano esclusivamente per la sostituzione degli infissi (e non per l'installazione di nuove porte o finestre), i nuovi serramenti devono migliorare l'isolamento termico degli ambienti riscaldati e devono rispettare specifici valori di trasmittanza termica.

Sostituzione degli infissi con il Bonus Casa

Il Bonus Casa è un'altra agevolazione che sarà possibile richiedere nel 2024. Riguarda esclusivamente le persone fisiche (quindi solo detrazioni Irpef) e arriva a coprire fino al 50% delle spese. I lavori devono avere un tetto di spesa di 96mila euro per unità immobiliare e la detrazione sarà ripartita in dieci quote annuali.

Tra le opere che possono essere detratte con questo tipo di bonus abbiamo: la manutenzione straordinaria, il restauro e risanamento conservativo e la ristrutturazione edilizia. I beneficiari del bonus ristrutturazioni dovranno inviare all’Enea i dati relativi agli interventi per consentire il monitoraggio del risparmio energetico conseguito.

Il nuovo applicativo INAIL per la riduzione dei rischi sul lavoro

 


Disponibile sul sito Inail, questo nuovo strumento permette a imprese e a datori di lavoro di individuare le soluzioni più appropriate per individuare la soluzione ai rischi presenti in azienda e garantire la sicurezza del luogo di lavoro.

Lo scopo dell'applicativo Inail

Dal 22 Maggio 2023, sul portale INAIL è disponibile un nuovo strumento che:

"Rendere fruibili strumenti tecnici per la riduzione dei livelli di rischio attraverso soluzioni specialistiche finalizzate alla tutela della salute e della sicurezza negli ambienti di lavoro"

INAIL - CIRCOLARE N. 18 DEL 19 MAGGIO 2023

L'Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro adempie così al comma 3-ter dell’articolo 28 del decreto legislativo 81/2008. Il comma prevede che si rendano disponibili degli strumenti per la riduzione dei rischi sul posto di lavoro.

La redazione del Documento di Valutazione dei Rischi (DVR) è una attività importante ed uno dei pilastri della sicurezza.

Ricerca scientifica e criteri metodologici

Pe rispondere alla richiesta della normativa, l'applicativo è stato sviluppato su un impianto tecnologico sviluppato grazie all'esperienza di ricercatori nazionali e internazionali.

Il sistema prevede l'utilizzo di una griglia con valori predefiniti, composta da un requisito d'inclusione e cinque specifici criteri di ammissibilità; in questo modo è possibile ottimizzare al massimo il processo di validazione per ridurre i livelli di rischio in azienda.

Questa procedura rende possibile anche l'aggiornamento dell’archivio interattivo con ulteriori procedure di valutazione, basate sull’evoluzione tecnico-scientifica delle attività di ricerca e di prevenzione in materia di salute e sicurezza sul lavoro.

I criteri di ricerca e indicazioni d'uso

Il nuovo servizio online, disponibile qui, permette agli utenti di effettuare ricerche documentali secondo dei filtri impostabili

  • Attività / Ateco (si sceglie il tipo di attività economica e lavorativa);
  • Tipologie di rischio (ad esempio sarà possibile selezionare quelli ergonomici, elettrici, biologici, ecc...);
  • Tipo di strumento (è possibile scegliere tra applicativi, banche dati, buone pratiche, linee di indirizzo e linee guida, schede informative, procedure, software).

A seconda del tipo di ricerca impostata, vengono fornite indicazioni sui livelli di rischio e le relative soluzioni praticabili. Lo scopo dell'applicativo è di favorire il datore di lavoro nella valutazione dei rischi e nell'implementazione delle misure atte a evitarli.

L'Assistenza utente e Contact Center

Il portale Inail mette anche a disposizione degli strumenti per l'assistenza utente. Nell'area dedicata a Supporto e Contatti, l'utenza può avvalersi del servizio Inail risponde, per ricevere, non solo assistenza e supporto nell'utilizzo del servizio online, ma anche approfondimenti normativi e procedurali.

Esiste anche la possibilità di rivolgersi al Contact Center al numero: 06 6001 sia da rete fissa che da mobile.

Enti accreditati per la redazione del DVR

In caso di necessità, comunque, non dimenticate che potete sempre rivolgervi ad esperti come quelli degli enti accreditati per la formazione sicurezza lavoro. Dei professionisti qualificati forniscono consulenza e formazione alle imprese, per quanto riguarda tutti gli aspetti legati alla sicurezza, anche quelli più burocratici come la corretta redazione del DVR.

L’assistenza che questi professionisti forniscono alle imprese, sia pubbliche che private, è differenziata ed articolata ma si concentra soprattutto sulla progettazione e realizzazione di interventi per le differenti necessità in materia di prevenzione dei rischi. Una consulenza di questo tipo è preziosa perchè vi permette, innanzitutto, di scoprire se avete diritto a finanziamenti a fondo perduto o ad agevolazioni economiche previste a norma di legge.

L'importanza dell'autoclave nel condominio

 


Potete già esservi accorti di quanto possa essere importante l'autoclave nel condominio se abitate ai piani alti e avete avuto a che fare con problemi di carenza di acqua. Vediamo assieme più nel dettaglio come e perchè questo strumento è importante.

Garanzia di Fornitura Idrica Affidabile

In molti condomini, l'autoclave rappresenta un elemento essenziale per garantire un'efficace fornitura idrica. Questo dispositivo svolge un ruolo cruciale nel mantenere una pressione costante nella rete idrica condominiale, assicurando che ogni unità abitativa abbia accesso a una fornitura d'acqua affidabile e efficiente. Oltre alla pressione dell'acqua, questo strumento è molto importante in caso di carenza idrica: l'impianto può anche sfruttare una riserva di acqua accantonata per i momenti di necessità.

Esploriamo l'importanza e il funzionamento di questo strumento fondamentale.

L'Installazione dell'Autoclave nel Condominio

Nel condominio, la sua installazione può essere autorizzata con una delibera favorevole di almeno la maggioranza dei condomini intervenuti in assemblea, che rappresentino almeno la metà del valore dell'edificio (500 millesimi) e sarà considerata un lavoro straordinario. Le spese di installazione e del successivo mantenimento, saranno suddivise in proporzione del valore di ciascuna proprietà. Anche i condomini che vivono ai piani più bassi parteciperanno alle spese.

Anche un singolo condomino può richiedere la sua installazione, in caso che ne sia direttamente interessato. In questo caso non può richiedere il rimborso, a meno che non si tratti di un intervento di gestione urgente, e l'intervento non dovrà andare a ledere gli altri condomini.

Regolazione della Pressione e Economia di Risorse Idriche

Come anticipato, l'autoclave agisce come regolatore di pressione, assicurando che l'acqua sia erogata alle giuste condizioni in ogni parte del condominio. Senza di esso, potrebbero verificarsi problemi come bassa pressione o fluttuazioni improvvise, causando disagi agli abitanti che vivono ai piani superiori del condominio. La bassa pressione dell'acqua può causare disagi come docce deboli, lavaggi poco efficaci e malfunzionamenti di apparecchiature. L'autoclave previene tali problemi mantenendo una pressione ottimale, migliorando il comfort e la qualità della vita all'interno del condominio.

Grazie alla sua capacità di mantenere una pressione costante, l'autoclave contribuisce anche a un utilizzo più efficiente delle risorse idriche. La regolazione accurata impedisce sprechi dovuti a fluttuazioni incontrollate, favorendo così un approccio più sostenibile alla gestione idrica.

L'autoclave, regolando con precisione la pressione dell'acqua, contribuisce anche al risparmio energetico. Apparecchiature come pompe e scaldacqua possono operare più efficientemente quando la pressione è costante, riducendo il consumo complessivo di energia nel condominio.

Funzionamento Automatico e Manutenzione Ridotta

Un'autoclave si compone, di solito, delle seguenti parti:

  • la pompa elettrica: che incrementa la pressione dell’acqua;
  • un pressostato: che accende la pompa elettrica che genera un determinato valore di pressione;
  • il serbatoio dove viene cumulata l’acqua che proviene dalla rete idrica e che può essere usata, in caso di bisogno, al momento di una carenza idrica;
  • un contenitore a pressione: nel quale è presente il cosiddetto polmone, ovvero una camera d’aria.

Tutte le volte che si attiva un rubinetto collegato al serbatoio, l'aria contenuta al loro interno viene compressa dalla pompa elettrica e si genera pressione per spingere l'acqua ai punti più alti del sistema. La pompa elettrica per il sollevamento acqua si disattiva quando il sistema ha generato abbastanza pressione.

I moderni sistemi di autoclave sono progettati per operare in modo automatico, riducendo la necessità di interventi frequenti da parte degli abitanti o dell'amministratore condominiale. Ciò semplifica la gestione quotidiana e limita i costi di manutenzione, migliorando l'efficienza generale del sistema idrico.

La Posizione dell'Autoclave nel Condominio

La posizione dell'impianto, all'interno del condominio, è una questione molto importante. L'autoclave dovrà essere installata in sicurezza e in maniera tale da servire, nel migliore dei modi, i condomini a cui è destinato. In generale si prediligono le postazioni piane, come ad esempio i seminterrati del condominio perchè il loro suolo offre una buona base di appoggio per sostenere il peso dell'impianto e perchè, essendo locali appartati, è possibile attutire il rumore prodotto e non disturbare i condomini.

L'autoclave può essere posizionata anche in solai o terrazze, qualora debba servire soltanto gli appartamenti degli ultimi piani.

Importanza dell'Autoclave: Conclusioni

In sintesi, l'autoclave è un elemento indispensabile nei condomini moderni, svolgendo un ruolo chiave nel garantire una fornitura idrica affidabile, efficiente ed eco-sostenibile. Investire in un sistema di autoclave di qualità non solo migliora la qualità della vita degli abitanti, ma contribuisce anche a una gestione più responsabile delle risorse idriche e energetiche. Per il migliore servizio di installazione e manutenzione di elettropompe e autoclave potete rivolgervi ad aziende specializzate presenti sul territorio, vicine al vostro condominio.

L'importanza di un buon posizionamento sui motori di ricerca

 


Nell’era digitale, avere una forte presenza online è fondamentale per le aziende di tutte le dimensioni e uno dei componenti chiave di questo successo è il posizionamento sui motori di ricerca. Vediamo assieme come il posizionamento influenza la visibilità dei siti e come questo influisce sulla efficacia della comunicazione

Il marketing dell'era digitale e la presenza sul web

Perché il posizionamento del sito web è così importante? Il posizionamento del sito web si riferisce al grado di posizionamento del tuo sito web nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca (SERP) per parole chiave specifiche correlate alla tua attività.

Ebbene, gli studi hanno dimostrato che la maggior parte degli utenti di Internet si affida ai motori di ricerca per cercare informazioni o prodotti online. Secondo un sondaggio condotto dal Pew Research Center, infatti, l’81% degli utenti utilizza i motori di ricerca per trovare informazioni su internet.

Gli stessi studi hanno dimostrato che la maggior parte dei clic va ai primi risultati di ricerca. Ciò significa che se il tuo sito web non è posizionato correttamente nei risultati dei motori di ricerca, è probabile che i potenziali clienti non si imbatteranno mai nel tuo sito web.

È qui che l’aiuto professionale diventa cruciale: la creazione del sito web è solo il primi passo, richiedere l'assistenza di esperti in ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO), copywriting e gestione delle campagne AdWords può migliorare notevolmente il posizionamento del tuo sito web. Esploriamo i vantaggi più nel dettaglio.

Tecniche SEO e posizionamento sui motori di ricerca

La SEO è la pratica di ottimizzare il contenuto, la struttura e i backlink del tuo sito web per rendere più probabile che appaia nei risultati dei motori di ricerca. Uno specialista SEO professionista comprende le complessità degli algoritmi dei motori di ricerca e può aiutarti a identificare le parole chiave giuste da targetizzare, ottimizzare i meta tag e le intestazioni del tuo sito web, fino alla struttura degli URL; tutti fattori che possono influenzare notevolmente il posizionamento.

Un SEO esperto potrà aiutarti che nel migliorare la velocità di caricamento del tuo sito web: anche la correttezza del codice  la sua rapidità sono fattori che i motori di ricerca tengono in conto quando scelgono di mostrare il tuo sito rispetto a quello di un concorrente.

L'importanza del Copywriting nel posizionamento

Il copywriting è un altro aspetto cruciale del posizionamento di un sito web. I copywriter professionisti possono fornire contenuti di grande impatto e persuasivi per il tuo sito web. I contenuti di alta qualità non solo coinvolgono i visitatori e li incoraggiano a esplorare più pagine del tuo sito, ma migliorano anche la credibilità e l'autorità del tuo sito web.

Il contenuto del tuo sito web non dovrebbe solo essere informativo e ben scritto, ma dovrebbe anche incorporare parole chiave e frasi pertinenti che i potenziali clienti probabilmente cercheranno. Copywriter esperti possono creare contenuti accattivanti e ottimizzati che non solo attirano i visitatori del sito web ma soddisfano anche gli algoritmi dei motori di ricerca.

Visibilità e campagne sponsorizzate

Oltre a SEO e copywriting, la gestione delle campagne AdWords può migliorare ulteriormente il posizionamento del tuo sito internet. Adwords è una piattaforma pubblicitaria pay-per-click offerta da Google che consente alle aziende di visualizzare annunci nei risultati dei motori di ricerca.

AdWords può migliorare il posizionamento e la visibilità del tuo sito inserendo annunci mirati per la tua attività nei primi risultati della SERP, sopra i risultati di ricerca organici. Affidando la tua campagna AdWords a professionisti, puoi assicurarti che i tuoi annunci siano progettati e mirati in modo da massimizzare il ritorno sull'investimento.

Posizionamento e motori di ricerca: conclusioni

In conclusione, il posizionamento del sito web gioca un ruolo fondamentale nel successo della tua presenza online. Investendo in un aiuto professionale per SEO, copywriting e gestione delle campagne AdWords, puoi migliorare significativamente la visibilità del tuo sito web nei risultati dei motori di ricerca.

Cercare un aiuto professionale può farti risparmiare tempo e risorse a lungo termine. Gli specialisti hanno le conoscenze e l'esperienza necessarie per migliorare in modo efficace il posizionamento del tuo sito web, permettendoti di concentrarti su altri aspetti della tua attività. Quindi, non sottovalutare l'importanza del posizionamento: può fare la differenza nell'attrarre il tuo pubblico target e far crescere la tua attività nel mondo digitale.

lunedì 5 febbraio 2024

Il chitarrista Gaetano Guardino a Sanremo con Anto Paga

 


Grande momento per il chitarrista Gaetano Guardino che si esibirà a Sanremo con il cantante Anto Paga. Venerdi 9 Febbraio, proprio nella settimana del Festival della Canzone Italiana, i due artisti si esibiranno per il Marlù Webboh Vibes, evento che si terrà nel parco di Villa Ormond, presso l’area del Villaggio del Festival di Sanremo, che per l’occasione si trascorma in un grandissimo palco per interviste, eventi, momenti di gioco aperti al pubblico e momenti di musica. Presenteranno “Vorrei dirti” e “La parte più bella di me”, brani che solo su spotify hanno superato i 35 milioni di streaming.

 

Gaetano Guardino, laureato in chitarra presso il Conservatorio Statale di Musica “G.B. Pergolesi di Fermo. Dal 2010 intraprende l’attività di session man, live performer e producer per diversi artisti della musica italiana e internazionale quali: Stefano Filipponi - X Factor, Paolo Simoni, Kevin Payne - Amici di Maria De Filippi, Noelia e tanti altri. Collabora in qualità di autore e compositore per Warner Bros & Discovery di New York per film e spot televisivi. Apre i concerti del “Mondovisione Tour” di Luciano Ligabue allo Stadio Olimpico di Roma e allo Stadio San Siro di Milano. Partecipa con Paolo Simoni al “Coca Cola Music Summer Festival” andato in onda in prima serata su Canale 5, RTL 102.5 e al “Festival Show” all’Arena di Verona. Diventa Endorser di importanti marchi come Algam Eko, La Bella Strings, Val Music, Cobain Clothing, Magrabò, Essetipicks, Micheluttis Guitars, Salvador Cortez, Tefi Vintage Lab, Connetter&Arte, Stefyline, Reference, intervistato sulla più importante e storica rivista italiana della chitarra “Guitar Club".  Con il suo primo Ep entra in classifica nella top 200 dei brani più trasmessi in Italia, insieme ai Big della musica italiana: Negramaro, Elisa, Patty Pravo, ecc. E' stato intervistato da diverse radio, tv nazionali (RAI 3) e giornali come “La Repubblica” "Il Resto del Carlino”, “La Sicilia” e nel 2021 con gli Opera Dance Music si esibisce in concerto ad Assisi per il Parlamento Europeo. A settembre 2022 con Arcadia, apre i concerti di Elisa al Castello Sforzesco di Milano e produce artisticamente Elena Canti e Francesca Maria con l’uscita dei loro nuovi singoli. A dicembre dello stesso anno pubblica il primo singolo del nuovo percorso chitarristico, “KISS”, in tutti gli stores digitali, con grande risposta dalla critica musicale tanto da essere recensito nei principali portali musicali italiani: SKY TG 24, ALL MUSIC ITALIA, TUTTOROCK MAGAZINE.

Il 2023 è un anno intenso di concerti e lavori in studio di registrazione per diversi artisti: Anto Paga, Ser Travis, Beatrice Baldaccini, Misch, Premio, Cvmpo, e tanti altri. Inizia il 2024 con la partecipazione al programma di Fiorello in Rai.

 

Web site: www.gaetanoguardino.com

Instagram: https://www.instagram.com/gaetanoguardino

Facebook: https://www.facebook.com/gaetanoguardinomusic




sabato 27 gennaio 2024

“Ho troppi anni” è il nuovo singolo del cantautore Fabio Giuliani, in arte JAMAX

 


Ho troppi anni” è il nuovo singolo del cantautore Fabio Giuliani, in arte JAMAX, un brano prodotto da Pio Stefanini per Music Valley Records.

 

“Nella vita ti etichettano in base alla tua generazione, obbligandoti quasi a fare o non fare le cose in base alla tua età! Quando sei della generazione x i discorsi dei tuoi coetanei sono tutti rivolti ai figli che hai fatto, alla giacca indossata per lavoro, alla famiglia… e sogni? Abbiamo troppi anni per sognare… forse sarebbe l’ora di vivere anziché pensare a quanto anni abbiamo!! “

 

Già disponibile nei principali store digitali, la canzone, che porta le firme di Fabio Giuliani, Stefano Simmaco e Pietro Stefanini, segna il ritorno del cantautore pratese dopo l’ottimo riscontro ottenuto con l’album del 2023 “Cosa vuoi fare da piccolo?”.

 

videoclip: https://youtu.be/-1Ob61Z7kj8

 

Biografia

Fabio Giuliani, in arte Jamax, nasce musicalmente nel 1996 e dopo un anno vince Arezzo Wave con il suo gruppo Parole del Profeta”, il primo gruppo hip hop a vincere il festival ed esce il suo primo album con la rTI Music (fra laltro e il che dellironia)

Negli anni collabora con molti artisti quali, Tormento (Sottotono), Bassi Maestro, Riccardo Onori e molti altri artisti per poi prendersi una pausa di 10 anni dal 2005 al 2015.

Nel 2016 ritrova il suo primo produttore Diego Calvetti e creano il gruppo the JEK con il quale firmano la collaborazione nel 2018 con Cristiano Malgioglio nel brano Notte perfetta” nel quale scrive ed interpreta il rap della canzone.

Firma varie colonne sonore, Non ci resta che ridere” di Alessandro Paci, uno strano weekend al mare” e “Sbagliando S’impara” di Alessandro Ingrà e Dio è in pausa pranzo” di Michele Coppini. A fine 2021 inizia a lavorare al suo primo album da solista con la produzione dellamico Stefano Simmaco (spalla di Ranieri e vincitore di Bravo Bravissimo” e Forte Forte Forte”) e Pio Stefanini, nel frattempo viene selezionato insieme a Roberta Biagiotti per le semifinali del festival di Sanremo Rock e vince il festival per cantautori “palco d’autore”

A maggio 2022 esce il primo disco “Cosa vuoi fare da piccolo?” Un disco molto intimo che parla della vita del cantautore, definendo il genere “l’anello che lega l’indie pop all’ hip hop”. Il disco esce anche in vinile, in serie limitata a 100 copie. Nel 2024 inizia a lavorare al suo secondo album, uscendo con il primo singolo “Ho troppi anni”.

 

Facebook:

https://www.facebook.com/jamaxofficial
Instagram:

https://www.instagram.com/jamax_officialpage/


“Mani Sporche” è il nuovo singolo di Erick Panini quando le intese vanno oltre la ragione

 



"Mani Sporche" (etichetta Anteros Produzioni s.r.l.), è il nuovo singolo di Erick Panini, una canzone dalle sonorità urban/pop/rap che parla di passione, di erotismo con un briciolo di perversione, di quello che non viene affatto facile parlarne, tanto meno in un testo.

 

Credo che la poesia serva anche per questo: dar voce a ciò che non si direbbe con semplici parole, dalle più grandi imprese alle più profonde perversioni - dice l’artista - ognuno ha il proprio modo di amare e ogni forma di amore ha il diritto di essere raccontata, in almeno una canzone. Io qui ho deciso di parlare di quelle intese che vanno oltre la ragione, di quando i corpi parlano più delle bocche, toccando anche un altro discorso: quello del "tutto e subito" a cui bisogna aggrapparsi quando c'è la possibilità che alcune occasioni e situazioni non ricapitino più e alcune persone, soprattutto, non ritornino. Sono uscito da miei soliti schemi di scrittura e di percezione della musica, ho lasciato prendere voce ad un lato più nascosto di me, più personale ma non meno caratteristico, con la ricerca di suoni da ascoltare sia a casa che in disco. "Passione" è sempre la parola chiave”

 

Videoclip: https://youtu.be/iluIrNTWUls

 

Erick Nicolas Sousa Panini, in arte Erick Panini, nasce a Rio de Janeiro (Brasile) il 12 Marzo 1996 dove vive i suoi primi due anni. Nel 1998 si trasferisce in Italia. Per lui la musica è la più alta espressione dell'arte, oltre che una salvezza. Ha iniziato a scrivere prestissimo, più per bisogno che per passione e l'incontro con la poesia ha dato forza alla convinzione che in questa vita avrebbe voluto scrivere. Ha cambiato tanti insegnanti di canto e di conseguenza generi, tra cui la lirica e il jazz, che restano in egual modo alla base della sua impostazione canora. A 14 anni viene a contatto con il mondo dell'hip-hop che diventa la sua più grande passione, sia per lo stile di vita che svolgeva in quegli anni, ma anche e soprattutto per la meraviglia di immergersi nell'arte del Rap. Decide ben presto di unire i diversi mondi ed a 18 anni, per la prima volta, si espone con un suo inedito dal titolo "Ho trovato te" al Festival di Castrocaro dove viene premiato come “Volto nuovo” in diretta su Rai1 (capo giuria Gigi D'Alessio). Con lo stesso brano, dopo poche settimane, si aggiudica il premio "miglior voce" al Verona Pop Festival. Da quel momento ha collaborato con diversi produttori, studi di registrazione e registi noti e attivi a livello italiano ed ha pubblicato altri quattro nuovi inediti. Dal 2022 inizia la collaborazione con Anteros Produzioni e pubblica "Le mie poesie". Con la stessa etichetta, con cui collabora ancora attualmente, esce il singolo “Barcellona piange”.

 

https://www.facebook.com/erick.panini

https://www.instagram.com/erick.carioca?igsh=ZnVpMjBhY25raXJx

https://www.youtube.com/channel/UC42B5-P1put1jYcRIibR6vg