Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

mercoledì 2 febbraio 2011

Meno distanza e meno soldi per viaggiare in Sardegna

La Sardegna, un sogno per le vacanze di molti italiani e di molti stranieri.

Un isola nel Mediterraneo che a volte sembra così distante e così irraggiungibile che finisce per restare un sogno.
Quelle fotografie del mare cristallino, quei filmati di natura incontaminata, quei racconti di una terra mistica e incantata, a volte, finiscono per restare “cose di altri”.

E la Sardegna resta lì, meta per una prossima vacanza ed oggetto di una prossima esperienza che attende pazientemente di essere vissuta.
A volte le cose belle si rimandano perché non si ha la possibilità di averle, a volte si rimandano perché inconsciamente vogliamo che restino degli obiettivi che alimentano i nostri desideri, a volte si rimandano perché… bho? Non lo sappiamo. Forse per il semplice fatto che è diventato routine rimandarle.

Sono state tante le persone che mi hanno detto:
“Bella la Sardegna, ho sempre pensato di farci una vacanza, però non ci sono mai stato…”
“ Come mai?”
“…non lo so”.

Per chi vive in Italia l’isola è a portata di mano ma, allo stesso tempo, non è raggiungibile in macchina. Forse questo “allunga le distanze” e allontana la meta.
Indagando un po’ più a fondo ho capito che le ragioni per le quali si rinvia la possibilità di godere di questa magnifica esperienza sono legate al viaggio e sono essenzialmente due:

- i tempi del viaggio,
- i costi del viaggio.

Quindi ora vi spiego come
- il viaggio per la Sardegna sia più agevole del previsto;
- si può risparmiare in modo considerevole sui costi.

Viaggiare in aereo…
La Sardegna è a un ora di volo dai principali aeroporti italiani. Tra compagnie low cost e tradizionali, nella stagione estiva potete trovare collegamenti diretti da tutte le regioni d’Italia. Solo per qualche esigenza particolare potrebbe essere necessario uno scalo a Roma.
Imbarcate i bagagli, imbarcate voi stessi, aprite il giornale e, prima di arrivare alla pagina sportiva dovrete tirare su il tavolino per prepararvi all’atterraggio. Non sono necessarie interminabili trasvolate oceaniche, non dovete togliervi le scarpe e non dovete tapparvi le orecchie perché il vostro vicino russa. Quando l’aereo inizia la discesa verso la terra promessa guardate fuori dal finestrino, non ve ne pentirete.

Vi verrà proposta un’anteprima tridimensionale della costa con quella sinfonia di colori che la vostra mente assocerà immediatamente ad una vacanza da sogno.
L’azzurro intenso del mare diventa verde smeraldo quando si avvicina alla terra, il bianco luminoso delle lingue di spiaggia disegna il bordo frastagliato della costa e contorna il verde acuto in cui l’isola è sommersa.
Forse basta questo momento per giustificare un’ora di volo.

Viaggiare in nave…
Quando la soluzione aerea non si adatta alle vostre esigenze perché avete tante cose da portarvi dietro, compreso la vostra auto, allora optate per la soluzione via mare. In questo caso i punti di partenza sono Genova, Livorno, Civitavecchia e Napoli. Il viaggio è già una vacanza. Credo che non vi capiti tutti i giorni di imbarcarvi su una nave per solcare il mare.
Potete vivere questa esperienza di notte, comodamente addormentati nella vostra cabina, oppure potete assaporarla di giorno, bruciando in poche ore la distanza e l’attesa.

Se viaggiate di notte vi imbarcate all’ora di cena e siete arrivati prima della colazione. Le 8/10 ore di traversata hanno cullato il vostro sonno e siete pronti per vivere la vostra prima giornata in Sardegna. Se viaggiate di giorno su una nave veloce state dedicando la mattina o il pomeriggio ad attraversare quel pezzo di Mediterraneo carico di storia che è stato crocevia delle più importanti civiltà del passato.

Le regole per risparmiare sui costi del viaggio
E’ vero, a volte i costi del viaggio per raggiungere l’isola sono abbastanza impegnativi ma non vi spaventate… c’è la possibilità di abbatterli in modo considerevole:
1) Se possibile prenotate con buon anticipo.
Questo vi consente di usufruire delle offerte proposte dalle compagnie aeree e navali. La loro politica tariffaria è tendenzialmente incrementale, ovvero le tariffe salgono con l’aumentare delle prenotazioni.

2) Prenotate l’hotel, il villaggio o l’appartamento grazie alle Offerte Sardegna del nostro Portale..
Questo vi consente di usufruire di uno sconto sul viaggio fino a 500 euro. Lo sconto varia in funzione dell’importo del soggiorno ed è cumulativo con le offerte dei tanti Hotel Sardegna ( o Villaggi Sardegna) e delle compagnie aeree e navali.


Portale Sardegna è un Tour Operator online specializzato sulla Sardegna, il loro obiettivo è farvi fare una vacanza nell’isola. Approfittatene.

Ora non vi resta che programmare la vostre Vacanze Sardegna. Questo è l’anno in cui l’esperienza in quest’isola meravigliosa sarà la vostra esperienza. L’unico problema è che il prossimo anno la vorrete vivere di nuovo… ma non vi preoccupate, di questa patologia ne parleremo la prossima volta.

Marco Demurtas

Nessun commento: