Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

sabato 19 maggio 2012

Prevenire è meglio che curare specie con il calcare

Quante volte è capitato di dover cambiare la lavatrice o la lavastoviglie per guasti improvvisi di cui non conosciamo l’origine? Sicuramente tante e la maggior parte delle volte la colpa è principalmente di un eccessivo accumulo di calcare il quale non fa altro che rovinare numerosi dispositivi che utilizziamo quotidianamente. Proprio per questo motivo è necessario prevenire l’accaduto attraverso l’utilizzo di dispositivi per il trattamento acque ovvero anticalcare!
Ma come nasce il calcare? Il calcare viene generato da acque troppo ricche di calcio le quali evaporando per effetto della temperatura, provocano un progressivo accumulo di carbonati di calcio che si depositano sulle superfici di contatto. E proprio per questo motivo siamo spesso costretti a spendere notevoli somme di denaro per riparare impianti ed elettrodomestici come caldaie, lavatrici, climatizzatori e così via. Se invece preveniamo il depositarsi del calcare attraverso prodotti specifici possiamo limitare i danni o addirittura prevenirli.
Tra i vari prodotti disponibili troviamo gli addolcitori che attraverso un letto di resine sintetiche depura l’acqua eliminando il calcare.
Poi ci sono i dosatori i quali sono appositi per evitare il deposito di calcare nelle tubature. E ancora troviamo le pompe disincrostanti e gli anticalcare magnetici.
Se non vogliamo dunque pagare cifre esorbitanti è bene cominciare a prevenire e difendere i nostri elettrodomestici.

Nessun commento: