Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

domenica 28 ottobre 2012

Regole generali per i traslochi


Affrontare un trasloco non è mai semplice, in quanto si tratta di un’operazione abbastanza complessa e che quindi non può assolutamente essere organizzata all’ultimo momento. Questa è una “regola” che vale per tutti i traslochi nazionali e che ha un peso ancora maggiore nel caso in cui si decida di traslocare in un altro paese.
Per i traslochi operati su un territorio nazionale si ha la possibilità di fare tutto da soli oppure di decidere di affidarsi ad una ditta di traslochi. Nel caso in cui si opti per il trasloco fai da te è bene sapere che bisogna organizzarsi per tempo, incominciando soprattutto dall’imballaggio dei mobili e degli oggetti che si desidera portare con se. L’imballaggio è un’operazione abbastanza complessa e che quindi bisogna affrontare per tempo. Per questo è buona norma procurarsi con un certo anticipo tutto il materiale necessario per l’imballaggio, cominciando poi ad inscatolare tutto il materiale e gli oggetti che utilizziamo di meno.
Per imballare al meglio i mobili e gli oggetti più delicati ci si deve procurare nastro adesivo, pacchi e una serie di corde, senza dimenticare pennarelli indelebili, taccuino, e chiaramente scatoloni di diverse dimensioni. Sarebbe buona norma anche procurarsi dei bauli armadi, ovvero contenitori appositamente creati per imballare abiti e oggetti di forma particolare come ad esempio gli attaccapanni. Serviranno anche scatole rinforzate a tre stati, carta da giornale e pluriball per incartare al meglio gli oggetti che potrebbero danneggiarsi con maggior facilità.
Per imballare tutto al meglio si considera di cominciare da una sola stanza, svuotarla interamente e cominciare con l’inscatolare tutto ciò che si usa di meno. Ovviamente gli oggetti più pesanti devono essere messi negli scatoloni più piccoli facendo attenzione a non riempire gli scatoloni da dimensioni più grandi con libri e oggetti pesanti da trasportare.
Non dimenticate di scrivere su ogni scatola il contenuto in modo da poter ritrovare facilmente ciò che si cerca una volta arrivati nella nuova abitazione; la suddivisione può essere fatta per stanza oppure per tipologia di oggetti. Fate attenzione a non lasciare spazi vuoti nelle scatole e di riempirle con carta e pluriball. 

Nessun commento: