Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

giovedì 14 febbraio 2013

Raccolta differenziata, come suddividere i rifiuti

La raccolta differenziata va fatta nella maniera più corretta per svariati motivi, tra i quali ne spiccano alcuni, come ad esempio quello di diminuire la quantità di rifiuti che vengo dislocati nelle discariche, ed allo stesso tempo avere un minor utilizzo di materie prime quando si realizzano nuovi prodotti, potendo utilizzare quelle derivanti dal riciclo.

Inoltre sicuramente diminuire la quantità di rifiuti che devono essere smaltiti in discarica può portare ad una diminuzione delle tasse da conferire allo stato per i rifiuti solidi urbani, il che è un incentivo che di certo non guasta. Dulcis in fundo fare bene la raccolta differenziata è il modo migliore per regalare al nostro pianeta qualche anno di vita in più.

Vediamo come vanno suddivisi correttamente i rifiuti per fare una raccolta differenziata il più corretta possibile. Cominciamo con l'umido, che prevede il conferimento nelle apposite buste compostabili degli scarti animali e vegetali della cucina, dei resti della frutta, dei fondi di caffè, ma anche delle foglie secche e dei tappi di sughero. Quello che non va nell'umido sono sicuramente i pannolini sporchi, l'olio utilizzato per i fritti, che va conferito a parte, e ad esempio i resti della cassettina del gatto, che possono essere facilmente conferiti nel secco, magari utilizzando le buste per la lettiera del gatto in offerta che si possono trovare nei vari siti specializzati.

Per conferire il resto del secco, a meno di specifiche regole del proprio comune di appartenenza, si può pensare di aggiungere un ulteriore risparmio ed acquistare classiche buste nere per l'immondizia direttamente online, dove si possono trovare offerte veramente interessanti.

Per quanto riguarda la carta ed il cartone possono essere conferiti quaderni, libri, riviste, le scatole come quelle della pasta e dei biscotti ed in alcuni comuni il classico tetrapak. Non si possono conferire le confezioni dei prodotti che contengono sostanze nocive e la carta sporca di cibo o unta, quindi per esempio per conferire il classico cartone della pizza bisogna prima separare le parti pulite da quelle sporche.

Poi ci sono alcuni tipi di rifiuti come le medicine scadute, che vanno messe negli appositi contenitori che si trovano all'ingresso delle farmacie, dopo averle debitamente private della confezione cartacea, e le pile esauste che devono anch'esse essere conferite in appositi contenitori che di solito si possono trovare all'esterno dei tabacchini o dei centri commerciali.

Queste sono alcune regole per fare la raccolta differenziata al meglio, da seguire sia per senso del dovere che per senso del risparmio.

Nessun commento: