Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

giovedì 14 febbraio 2013

Vacanze a Lecce: cosa non perdersi


Se siete alla ricerca di una meta per le vostre prossime vacanze, cosa ne dite di trascorrere un soggiorno nella bellissima Lecce?
Rinomata città pugliese, famosa per le sue bellezze naturali ed artistiche, Lecce ha davvero moltissimo da offrire ai propri visitatori, i quali resteranno affascinati dalla meraviglia dei suoi paesaggi, dall’accoglienza della gente del posto e dalle sue millenarie tradizioni.
Se l’idea vi attira è bene cominciare ad organizzarsi, prenotando il viaggio e il vostro hotel o b&b a Lecce con bbplanet, così da assicurarvi una struttura di qualità ad un prezzo imbattibile.
Detto questo, vediamo quali sono le maggiori attrazioni della città, che non potete assolutamente perdere nel corso del vostro soggiorno.

Cosa visitare a Lecce

La prima cosa da dire è che le origini di Lecce sono antichissime e che nel corso dei secoli sono numerosi i popoli che si sono avvicendati sul suo territorio. Questo ha ovviamente contribuito a creare un patrimonio artistico e culturale davvero ricchissimo e molto variegato nel quale si vedono bene le influenze di culture e di tradizioni diverse. Se questo è vero, lo è però anche il fatto che c’è a Lecce un filone artistico dominante, il barocco, che si è talmente sviluppato nell’architettura della città da dar vita ad un vero e proprio stile personale, noto appunto come barocco leccese.
Il vostro tour per la città deve iniziare dal centro storico di Lecce, vero e proprio trionfo del barocco con i suoi sontuosi palazzi e le sue imponenti chiese. Accedendo da Porta Napoli si procede verso la città vecchia, a partire dalla quale si ramificano le principali strade cittadine. Percorrendo vicoli e stradine si ammirano veri e propri capolavori come la Chiesa di Santa Maria della Provvidenza, in Piazza Bglivi, la Chiesa di Santa Maria di Costantinopoli in piazza Addolorata, mentre imboccando Via Umberto ci si imbatte nel Palazzo Adorno e nella bella Basilica si Santa Croce. Continuando la vostra passeggiata vi troverete in Piazza Sant’Oronzo, che è il vero centro della città, mentre per ammirare il Duomo dovrete spostarvi nell’omonima piazza.
Per chi ama il verde e la natura, imperdibili sono i giardini della Villa Comunale, posta nei pressi di Piazza Sant’Oronzo.
Lasciato il centro storico, le bellezze di Lecce continueranno a sorprendervi.
Da vedere assolutamente l’Anfiteatro Romano, che è la testimonianza più importante di epoca romana: la sua costruzione risale al II secolo d.C. ed ha subito una importante opera di restauro dopo la Seconda Guerra Mondiale.
Meritano una visita anche il Duomo di Lecce, fulcro della vita religiosa della città. Si tratta della Cattedrale di Maria SS. Assunta costruita per la prima volta nel 1144 e poi rifatta nel 1230 e nel 1659,  e il Castello di Carlo V, edificato nel 1539 per volere del Re.
Magnifiche sono poi le chiese cittadine; oltre al Duomo vi suggeriamo di visitare la Basilica di Santa Croce, la Chiesa dei Santi Nicolò e Cataldo, una delle più antiche della città, e l’Abbazia di Santa Maria di Cerrate, con il suo magnifico portico scolpito.  

Nessun commento: